Radiatore auto: quando cambiarlo?

Il radiatore è il cuore dell'impianto di raffreddamento della tua auto! Motor3 ti dice quando e se devi far controllare il tuo radiatore!

Modello di radiatore per auto
Radiatore auto: quando cambiarlo?
User Rating: 5 (2 votes)

Pur se è un problema abbastanza frequente, un radiatore rotto o che perde non è da sottovalutare perché potrebbe far surriscaldare il motore fino a fonderlo….e quindi lasciarti a piedi. Sapere quando un radiatore perde liquido o è rotto ti aiuterà ad evitare danni ben più gravi e costosi alla tua automobile e a poter usare il tuo mezzo in tutta sicurezza. Una buona manutenzione della tua auto ti eviterà sempre di avere problemi!
Ecco alcuni segnali che dovresti tenere ben presenti per capire se devi cambiare il radiatore della tua auto.


Richiedi preventivi gratis con Motor3.it per radiatore auto

Chiazze di liquido

Concepito come uno scambiatore di calore, il radiatore della tua automobile utilizza un refrigerante liquido per raffreddare il motore. Uno dei modi più semplici per capire se il tuo radiatore sta perdendo del liquido è quello di controllare se, dopo che hai parcheggiato, ci siano delle macchie a terra. I refrigeranti possono essere di molti diversi colori, ma in generale ti posso dire che la macchia a terra dovrebbe essere un po’ appiccicosa ed avere un odore vagamente dolciastro. In caso di perdite, devi anche sapere che il liquido refrigerante scorre in diverse parti del sistema di raffreddamento della tua auto e che, prima di cadere a terra, potrebbe sporcare altre superfici del motore . Quindi, per capire bene dove sia la perdita, ti consiglio di pulire il vano motore dalle incrostazioni di liquido refrigerante e quindi ricontrollare se si siano riformate delle macchie (infatti la perdita potrebbe essere nella pompa dell’acqua o provenire dal termostato o da qualche tubo). Fai molta attenzione ad effettuare tutte queste operazioni a motore freddo: infatti, se il motore è ancora caldo, un impianto di raffreddamento che perde può emettere del vapore bollente dall’area dov’è la perdita e potresti ustionarti. Inoltre, ricorda che il liquido refrigerante è tossico per gli uomini e gli animali, quindi fai molta attenzione e se ci entri in contatto lavati con molta attenzione.

Abbassamento dei livelli di liquido refrigerante nel serbatoio

Un rapido abbassamento del livello di liquido refrigerante nel suo serbatoio è, di solito, un’altra buona spia che ti dovrebbe far capire se il radiatore della tua auto abbia qualche perdita. Poiché è normale che il livello di liquido refrigerante, all’interno del serbatoio, si innalzi e si abbassi in funzione della temperatura del motore, piccole oscillazioni di livello o piccoli sgocciolamenti dal serbatoio possono essere normali, tuttavia se quest’abbassamento è rapido e immediato decisamente vuol dire che c’è una perdita di liquido refrigerante. Se credi che ci possa essere una perdita di refrigerante fai così: rabbocca il serbatoio del refrigerante e controlla il livello del liquido dopo qualche giorno che hai guidato come sei solito….se il livello di liquido refrigerante è sceso drasticamente recati appena puoi da un bravo meccanico e fai controllare il radiatore della tua automobile.

Richiedi preventivi gratis con Motor3.it per radiatore auto

Accensione della Spia di eccessiva temperatura del liquido di raffreddamento o frequenti surriscaldamenti del motore

Se la spia rossa di eccessiva temperatura del liquido di raffreddamento si accende significa che la temperatura del motore è salita troppo e ti consiglio di spegnere immediatamente la macchina e di aspettare che si raffreddi. Non aprire assolutamente il cofano se non sei sicuro che il motore si sia raffreddato e soprattutto non svitare il tappo del liquido di raffreddamento perché, come ti dicevo prima, ne uscirebbe un vapore bollente in grado di ustionarti in modo molto serio. Quindi, una volta che il motore è freddo, controlla il livello del liquido: se è molto basso o se la spia continua a rimanere accesa ti conviene rivolgerti subito a un centro di assistenza e, per prima cosa, far verificare subito le condizioni del radiatore. Inoltre, se ti capita abbastanza spesso che il motore si surriscaldi e ti esce vapore dal cofano….anche se dopo un po’ la macchina riparte e ti sembra tutto nella norma….ti consiglio lo stesso di non perdere tempo e di non rischiare di fondere la testa del motore.

Ogni tanto fai controllare il radiatore

Anche ruggine e macchie o scolorimenti sul tuo radiatore e sulle parti circostanti del motore possono essere segni indicanti la presenza di qualche perdita dal radiatore. Inoltre, i tubi e le fascette del tuo impianto di raffreddamento sono soggette a normale usura e degradano col tempo e quindi dovrebbero essere puliti e controllati per vedere se vi sia una qualche perdita anche a questo livello.

Mancanza di manutenzione

Anche il non avere seguito le istruzioni contenute nel libretto d’uso e manutenzione della tua auto e non aver costantemente mantenuto a livello il liquido di raffreddamento potrebbe essere all’origine di una perdita. Regolari sostituzioni del liquido di raffreddamento sono necessari per evitare che questo invecchi troppo e si rovini acidificandosi. Un refrigerante acidificato corrode le parti metalliche dell’impianto refrigerante e del radiatore causando perdite di liquido e altri danni.

Richiedi preventivi gratis con Motor3.it per radiatore auto


Richiedi un preventivo gratutito adesso!

By