Gomme a noleggio? Continental pensa alla rivoluzione del settore

Le gomme a noleggio potrebbero essere una innovativa soluzione proposta dal famoso produttore tedesco Continental.

Le gomme a noleggio potrebbero essere una nuova proposta della Continentale.
Gomme a noleggio? Continental pensa alla rivoluzione del settore
User Rating: 5 (2 votes)

Si cerca spesso di intuire quale possa essere la prossima “rivoluzione” legata al mondo delle automobili e, in particolare, a quello degli pneumatici; mentre molte Case sono impegnate nella produzione di modelli innovativi e ipertecnologici, la Continental ha deciso di sdoppiare i propri sforzi, sviluppando anche un progetto decisamente originale per la distribuzione dei materiali.

 

Arrivano gli pneumatici a noleggio?

Non c’è ancora un nome per questo progetto, ma in base alle indiscrezioni riportate dalla rivista tedesca Automobilwoche si tratterebbe di un’operazione “pay as you drive” per consentire, in estrema sintesi, agli automobilisti di noleggiare gli pneumatici. Per ora, la stampa segnala che questa idea potrebbe essere applicata inizialmente per incrementare i ricavi nel segmento delle flotte, che per Continental non ha mai registrato fatturati soddisfacenti.

 

Il progetto di Continental per le flotte

Al contrario, il nuovo modello di business potrebbe, in base alle sperimentazioni, consentire alla società tedesca di “triplicare il fatturato in questo comparto”, come annunciato da Wrener Köstler, responsabile della strategia della divisione Interior di Continental. Grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie e della connettività, la compagnia di Hannover offrirà un “pacchetto speciale” ai gestori di flotte, razionalizzando la gestione delle gomme.

 

Un’assistenza completa e immediata

In pratica, il prezzo degli pneumatici proposto sarà calcolato sulla base del consumo, che offre vantaggi a chi opera su lunghe tratte e chilometraggi estesi, applicando una formula già utilizzata da altri nel settore, con una tariffa basata sull’utilizzo più che un prezzo sul possesso. Per farlo, il fornitore tedesco equipaggerà i veicoli e le gomme con sistemi di monitoraggio, così da analizzare in tempo reale le condizioni dei prodotti e da garantire un’assistenza completa, con tanto di cambio gomme immediato in caso di foratura.

 

Un catalogo sempre più ampio

Se questi sono gli obiettivi strategici nel segmento flotte, la Continental non sta certo ferma sul lato dell’offerta ai privati, come testimoniano le ultime notizie provenienti dal mercato gomme; il catalogo 2018 continua ad allargarsi, e su euroimportpneumatici c’è l’offerta completa della gamma, e le ultime novità si affiancano ai prodotti più “storici” del brand di Hannover, come le gomme 4×4 Contact della Continental o le WinterContact TS 860 S.
Di seguito per maggiori informazioni: www.euroimportpneumatici.com

 

Le nuove proposte per gli automobilisti

Già al Salone di Francoforte dello scorso autunno la società aveva presentato un progetto sperimentale di ruota pensata e ottimizzata per i veicoli elettrici, con un design studiato per adattarsi ai dischi in freno in alluminio e, di conseguenza, risolvere i problemi di scarsa performance che i dischi tradizionali avevano fatto riscontrare, soprattutto in termini di corrosione. Arrivano poi buone notizie per il modello ContiSportContact 5 SUV, che si è aggiudicato il titolo di best-in-test nel prestigioso esame comparativo effettuato da Autobild per gli pneumatici allrad, comportandosi bene nelle prove su superfici stradali bagnate e asciutte e fuoristrada.

 

Obiettivo: incrementare i bilanci

Tutto questo dovrebbe consentire alla società di rafforzare il ruolo centrale nel panorama dei produttori mondiali di pneumatici, incrementando ulteriormente i bilanci positivi del 2017; l’anno scorso, la Continental ha raggiunto un fatturato di 44 miliardi di euro a livello globale (più 6,5 rispetto al 2016), e l’obiettivo per questo 2018 è di portare il totale almeno a quota 47 miliardi.

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

By