Cinghie e tubi del motore: quando cambiarli?

Cinghie e tubi sono i veri super-eroi del tuo motore! Semplicemente indispensabili! Motor3 ti dice a cosa servono e come averne cura!

Set di cinghie di disttribuzione per motori auto
Cinghie e tubi del motore: quando cambiarli?
User Rating: 5 (3 votes)

Cinghie e tubi sono gli eroi nascosti dentro il motore della tua auto. Non saranno celebrità come i pistoni o le candele, ma se qualcosa va storto con una cinghia o con un tubo, stai tranquillo che il tuo motore non partirà e potrebbe addirittura rompersi.


 

Purtroppo cinghie e tubi non danno grandi segnali quando hanno qualche problema, così è molto importante che tu faccia attenzione al loro stato di usura e a rumori insoliti che dovessero provenire dal motore della tua auto e, soprattutto, ti devi assolutamente ricordare di far controllare le cinghie e le tubazioni della tua auto secondo le indicazioni contenute nel libretto d’uso e manutenzione della tua auto. Se noti qualcuno dei sintomi che ti sto per dire rivolgiti subito ad un meccanico: avrai una diagnosi corretta e potrai evitare danni ben più gravi alla tua automobile.

Richiedi preventivi gratis con Motor3.it per cinchie e tubi motore

Tubi

Ci sono molti tipi di tubi che sono essenziali per il funzionamento della tua automobile. Vediamo i principali:

Tubo superiore del radiatore
Porta il liquido refrigerante al radiatore per far diminuire la temperatura del refrigerante stesso proveniente dal motore.

Tubo inferiore del radiatore
Riporta il liquido raffreddato alla pompa dell’acqua che così lo potrà re immettere nel sistema di raffreddamento dell’auto.

Tubi di raccordo della Pompa dell’Acqua
Trasporta il liquido refrigerante dalla pompa dell’acqua fin oltre il termostato.

Tubo di riscaldamento
Consente la circolazione del liquido riscaldato verso il radiatore interno permettendo il funzionamento dell’impianto di riscaldamento.

Cosa cercare
Spaccature o fori sui tubi, ispessimenti o perdite di flessibilità, bozzi o rigonfiamenti sui tubi, fascette e manicotti allentati, segni di perdite di liquido.

Cinghie

Cinghie trapezoidali del motore o Cinghia Servizi
Tutti gli organi del motore sono serviti da tutta una serie di cinghie dentate generalmente trapezoidali o, sempre più frequentemente, da un’unica cinghia servizi che si snoda per il motore della tua auto. Tutte queste cinghie o (la sola cinghia servizi) trasferiscono quindi energia a componenti quali l’alternatore, il motorino d’avviamento, il compressore del climatizzatore, l’idroguida ecc. ecc., così se una di queste cinghie o la cinghia servizi si rovina e si strappa, potrebbe comportare seri guasti alla tua auto con conseguenti costose riparazioni. Ecco perché far sostituire queste cinghie a intervalli regolari è cosa buona e saggia.

Cosa cercare
Crepe e tagli sulle cinghie, incrostazioni di sporcizia o di grasso, rotture o distacchi di piccoli pezzetti di gomma, bordi danneggiati o con segni d’usura

Rumori a cui fare attenzione
Un segnale a cui dovresti prestare estrema attenzione è quando senti uno stridio quando acceleri con la macchina: una qualche cinghia si sta rompendo. Infatti, significa che qualcuna delle cinghie presenti nel tuo motore non sta girando come dovrebbe e quindi non sta trasferendo la giusta potenza ai componenti che serve. Anche i cuscinetti tendicinghia potrebbero essere rovinati e necessitare di essere immediatamente sostituiti.

Cinghia di distribuzione o Cinghia di trasmissione
La cinghia di distribuzione del motore della tua auto è una cinghia dentata o con delle scanalature la cui unica funzione è quella di trasferire il movimento dall’albero motore (detto anche albero a gomiti) all’albero a camme consentendo al motore della tua auto la sincronizzazione delle fasi di aspirazione, compressione, accensione/espansione e scarico. Se la cinghia di distribuzione si rompe i danni a cui può andare incontro il motore della tua auto possono essere estremamente seri e costosi da riparare. Ecco perché è di vitale importanza sostituirla a intervalli regolari e sempre secondo le indicazioni fornite dal costruttore. Come tutte le altre cinghie, anche la cinghia di distribuzione è fatta di gomma ed è soggetta ad usura data dal tempo e dall’utilizzo.

Cosa cercare
Dentini rovinati o spezzati, segni di usura fra i denti, il retro della cinghia presenta spaccature o altri segni d’usura, bordi danneggiati o rovinati, incrostazioni di grasso, difficoltà nel far partire la tua macchina

Rumori a cui fare attenzione
Forti e alti stridii o fruscii, specialmente quando metti in moto la macchina o anche quando il motore è al minimo.

Cuscinetti tendicinghia

Un cuscinetto tendicinghia altro non è che una puleggia che mantiene costantemente la cinghia in tensione e la fa girare per far funzionare il dispositivo a cui è collegata. È quindi indispensabile che le cinghie siano ben sistemate sui loro cuscinetti altrimenti non potranno svolgere la loro funzione di trasmissione del movimento. In caso contrario, inevitabilmente, il motore della tua auto si romperà. Rumori di ferraglia o stridii ti possono avvisare che un cuscinetto tendicinghia è difettoso e che il motore della tua automobile è a rischio.

Richiedi preventivi gratis con Motor3.it per cinghie e tubi motore


Richiedi un preventivo gratutito adesso!

By