Catene o gomme da neve?

Se dovete scegliere tra catene o gomme da neve, dovete conoscere le caratteristiche di entrambe le alternative. Ecco le informazioni necessarie.

catene o gomme da neve
Catene o gomme da neve?
User Rating: 5 (1 votes)

Catene o gomme da neve? Se vi trovate di fronte a questa scelta, dovete necessariamente conoscere le caratteristiche di entrambe le alternative. Ecco una breve ma esaustiva guida per scegliere tra catene di gomma o da neve, prendendo in considerazione anche il contesto e le esigenze del momento.

 

 

Catene da neve: pro e contro

Catene o gomme da neve? In inverno, quando il manto stradale rischia di diventare impraticabile, gli automobilisti sono costretti a compiere questa scelta. In questo articolo parleremo diffusamente delle due alternative, elencando pro e contro, offrendo qualche consiglio per scegliere in modo efficace. Partiamo dalle catene da neve.

 

catene da neve

Le catene da neve sono strumenti in grado di garantire la sicurezza quando la strada è coperta dalla neve o, peggio, dal ghiaccio. Presentano però, come è ovvio che sia, pregi e difetti. Questi sono i pregi.

  • Perfetta aderenza al suolo. Ad oggi, le catene da neve rappresentano l’accessorio perfetto per conferire alla guida la massima sicurezza anche quando il manto stradale è impraticabile. Alcuni studi, per esempio, rilevano che lo spazio di frenata sulla neve, a partire da una velocità di 30 km orari, è di soli 15 metri. Sul ghiaccio, invece, è di 14.
  • Efficacia contro il ghiaccio. Sia chiaro, non è una prerogativa di tutte le catene da neve, ma solo di alcune. Ad ogni modo, le varianti “rompighiacchio”, grazie a una conformazione specifica degli anelli, sono in grado di perforare il ghiaccio e conferire maggiore stabilità alla guida.
  • Costano meno. Rispetto alle gomme da neve, le catene da neve sono piuttosto economiche, sebbene si segnali una certa eterogeneità in termini di prezzo, e in base ai modelli e in base alla marca.

Questi, invece, sono i difetti.

  • Impongono un limite di velocità. Per legge, quando si installano le catene da neve, non si possono superare i 50 km orari. Se per alcuni questo è un limite saggio, funzionale a garantire la sicurezza del guidatore e dei passeggeri, per altri può rappresentare un fastidio.
  • Il loro utilizzo può essere difficoltoso. Certo, anche cambiare una gomma non è un gioco da ragazzi, ma c’è da dire che il cambio pneumatici non rappresenta una incombenza cui dover badare spesso. Chi invece usa le catene da neve, deve installarle alla bisogna e rimuoverle quando il manto stradale volge verso la normalità. Un’attività senz’altro laboriosa.
  • Non sono adatte a tutte le gomme. Alcuni pneumatici non sono compatibili con alcuni tipi di catene. Per questo motivo, prima di acquistare una catene da neve occorre verificare la compatibilità. Per alcuni, si tratta di una noia in più.
  • Vanno manutenute. La manutenzione non è niente di difficile, sia chiaro, ma un certo intervento va comunque eseguito. Nello specifico, il lavaggio. Il rischio è quello di non poter riutilizzare le catene da neve.

 

 

Gomme da neve: pro e contro

Se dovete scegliere tra catene o gomme da neve, non potete esimervi dal prendere in considerazione non solo i pregi di queste ultime ma anche i difetti. Partiamo dai pregi.

 

gomme da neve

  • Comodità. Come anticipato nel paragrafo precedente, le gomme invernali si montano una sola volta, quando inizia la stagione fredda, e si rimuovono quando la stagione termina. Non vi è alcuna necessità di montarle e rimuoverle in base alle condizioni del terreno, come invece accade per le catene da neve.
  • Manutenzione minima. Le gomme invernali, da questo punto di vista, vanno trattate come le altre gomme. La manutenzione, quindi, non rappresenta assolutamente in problema.

Questi, infine, gli svantaggi connessi all’utilizzo delle gomme da neve.

  • Maggiore spazio di frenata. Se guardiamo ai numeri, le gomme da neve possono vantare prestazioni peggiori rispetto alle catene, almeno per quanto riguarda la frenata. Sempre partendo da una velocità di 30 chilometri orari, sono necessari addirittura 25 metri per arrestare il veicolo su strada ghiacciata. Va sensibilmente meglio se il manto è coperto solo dalla neve (14 metri)
  • In alcuni casi non rispettano la normativa. Per quanto la scelta tra catene o gomme da neve sia sostanzialmente libera, si segnalano situazioni in cui le gomme da neve non sono per nulla sufficienti, almeno stando alla legge. E’ il caso dei tratti stradali contrassegnati dal cartello che segnala l’obbligo delle catene da neve.

 

 

Catene o gomme da neve: come scegliere

Dopo aver illustrato i pro e i contro delle due alternative, possiamo offrire qualche consiglio di massima a chi si trova a scegliere tra catene o gomme da neve.

Il consiglio migliore è il seguente: considerare il contesto. Se vi trovate a dover percorrere ogni giorno una strada a rischio nevicata, e le temperature del luogo raggiungono lo zero o addirittura lo superano, è bene montare le gomme invernali quando inizia a fare veramente freddo. Se invece vi trovate a dover percorrere una strada in cui il rischio nevicata è minimo, oppure dovete attraversare solo occasionalmente dei tratti a rischio, allora il consiglio è di mantenere le gomme tradizionali ma, in ogni caso, conservare nel bagaglio delle catene da neve per ogni evenienza.

Fermo restando che, quando appare l’apposito cartello, a prescindere dalle gomme che avete montato, dovete assolutamente fermarvi e posizionare le catene da neve.

 

 

Catene o gomme da neve: a chi rivolgersi?

Nonostante assolvano al medesimo scopo, ossia garantire sicurezza quando il manto stradale è reso difficoltoso dalle avverse condizioni atmosferiche, le catene e le gomme da neve si acquistano in posti diversi.

Le catene da neve possono essere acquistate nelle stazioni di servizio, specie in quelle poste in prossimità delle grandi arterie stradali. In alternative vengono vendute, come qualsiasi altro accessorio legato alla guida, presso i grandi centri commerciali.

Le gomme da neve, invece, si acquistano presso il gommista e le officine. Si tratta di un vantaggio, dal momento che, oltre al normale servizio di vendita, viene erogato anche un servizio di consulenza. Sarà il gommista stesso o il meccanico a consigliarvi gli pneumatici che fanno al caso vostro.

In alternativa, ci sono le piattaforme di e-commerce. Sia le catene da neve che le gomme invernali possono essere acquistate direttamente online. In questo caso, però, non ci sarà nessuno a darvi un consiglio e dovrete scegliere sulla basa delle vostre competenze e della vostra esperienza.

 

 

Catene o gomme da neve: come risparmiare

Se, una volta posti davanti alla scelta “catene o gomme da neve”, avete optato per le prime, dovrete stare attenti ad acquistare un modello che faccia al caso vostro. Per risparmiare, i consigli sono due: non badare troppo alla marca, dal momento che spesso la differenza di prezzo non è giustificata dalla differenza nelle prestazioni; evitare modelli con funzionalità non corrispondenti alle vostre esigenze. Per esempio, le catene “rompighiaccio” costano parecchio, ma in alcuni tratti stradali il ghiaccio semplicemente non si forma, quindi sarebbe una spesa inutile

Per quanto riguarda le gomme invernali, anche in questo caso vale il consiglio secondo cui non si dovrebbe badare troppo alla marca. Se volete davvero risparmiare, acquistate degli pneumatici usati, ma fatevi consigliare da un esperto: quando si tratta di sicurezza stradale, è bene non rischiare più del dovuto.

 

 

Richiedi un preventivo gratutito adesso!

By